Paté di Coniglio

Paté di Coniglio

Per preparare il paté di coniglio riducete a cubetti il lardo e fatelo bollire, scoperto, in g 400 di acqua aromatizzata con una foglia di alloro; intanto spolpate il coniglio, sfilacciate la carne ricavata e unitela nel brodo di lardo quando questo si sarà consumato per circa la metà; salate con parsimonia, pepate, incoperchiate e, a fuoco basso, fate bollire ancora per circa un’ora o finché il brodo si sarà quasi completamente asciugato. A questo punto trasferite tutto il composto nella ciotola dell’impastatrice, munita di frusta a gancio, quindi lavoratelo finché si trasformerà in crema spumosa (pâté). Passate intanto al grill 10 fettine di prosciutto crudo per renderle croccanti e, successivamente, sempre in forno, tostate una decina di fette di pane casereccio. Raccogliete il pâté in una ciotola, guarnitelo con le fettine di prosciutto croccante e servitelo accompagnato dal pane tostato sul quale ciascun commensale spalmerà la propria porzione di pâté di coniglio, preferibilmente tiepido, senza tralasciare il prosciutto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *